Alien Covenant

Alien Covenant

Arriva l'attesissimo seguito di Prometheus, nonché prequels dell’Alien del 1979.

Italia 11 maggio 2017, per gli appassionati di fantascienza e più precisamente di una delle saghe cinematografiche più famose della storia è un giorno da segnare sul calendario, esce nei cinema “Alien Covenant” attesissimo seguito di Prometheus, nonché prequels dell’Alien del 1979. La cosa che più accomuna queste tre pellicole? Non è l’alieno come si può pensare, bensì il regista: Sir Ridley Scott classe 1937, mai cosi prolifico e ispirato come in questi ultimi anni.
Prometheus nel 2012 è stato “spacciato” dal regista come l’antefatto di Alien, ma solo alla fine del film ci si rende conto che troppe cose non tornano e che tra l’epilogo del suddetto e la storia del film originale tante altre imprese devono essere raccontate per incastrare tutti i tasselli della narrazione. Ed ecco che spunta dopo cinque anni Alien: Covenant (ma già è in preparazione un altro!), insomma per arrivare ad “agganciarci” alla storia della Ripley del film originale l’attesa è ancora lunga!
Dal film Prometheus tornano due dei protagonisti: Michael Fassbender nei panni degli androidi David già conosciuto nella pellicola precedente e in quelli di Walter presente nell’equipaggio della nuova nave spaziale Covenant e Guy Pearce in quelli del magnate Peter Wyland. Ma sappiamo a sorpresa (visto che all’inizio della produzione ne era stata negata la presenza) il ritorno in un piccolo ruolo anche di Noomi Rapace nei panni della dottoressa Elizabeth Shaw.
La sinossi del film parla della nave spaziale Covenant che si imbatte in un remoto pianeta. L'equipaggio formato da coppie per un progetto di colonizzazione interplanetaria si mette ad esplorare quello che sembra un vero e proprio paradiso, senza sapere che in realtà nasconde una minaccia terribile. Ritrovata una nave aliena schiantata fanno conoscenza dell'unico abitante del pianeta David, un androide sopravvissuto alla spedizione della nave Prometheus ed inizia l’incubo!
Il resto del cast è composto da attori noti e poco noti come Katherine Waterston, James Franco in un piccolo ruolo, Billy Crudup, Carmen Ejogo, Danny McBride, Demián Bichir, Callie Hernandez, Amy Seimetz, Uli Latukefu, Tess Haubrich, Alexander England, Benjamin Rigby e Nathaniel Dean.
Le riprese del film sono iniziate il 4 aprile del 2016 per poi concludersi il 16 luglio dello stesso anno, più alcuni giorni di ripresa aggiuntiva nel mese di novembre all’interno degli studi della Warner negli Stati Uniti. Il budget del film ammonta a 150.000.000 di dollari ed è prodotto e distribuito dalla 20th Century Fox, è stato scritto da Jack Paglen (Trascendence), Michael Green (Lanterna Verde, Logan-The Wolverine, Blade Runner 2049) e sceneggiato da Dante Harper e John Logan (Il Gladiatore, L’ultimo Samurai, Hugo Cabret, Skyfall). Il film è stato girato in Australia e in Nuova Zelanda sia gli interni (Fox Studios) che gli esterni.
L’uscita americana è prevista otto giorni dopo quella italiana, il 19 maggio 2017. I trailers ci riportano palesemente alle atmosfere del film originale del 1979 aggiornate alle esigenze moderne di dinamicità e spettacolarizzazione a tutti i costi, di certo rispetto al film Prometheus l’alieno ritorna protagonista… (gli ingegneri del precedente che fine faranno?) una scelta dettata dalla storia che si evolve o principalmente dalle esigenze commerciali?

Vedi il trailer





del 01 maggio 2017

Film


Blade Runner 2049

Blade Runner 2049

Blade Runner 2049 dal 5 ottobre nei cinema italiani...sarà un altro capolavoro?

del 03 maggio 2017

 
Terminator

Terminator

Un cult che ha fatto storia!

del 28 aprile 2017

 
m@il | © 2018 MovieBackStage MovieBackStage